Mirabilandia

Mirabilandia

Mirabilandia è un parco divertimenti dell’Emilia-Romagna situato nella frazione Savio del comune di Ravenna (RA). L’area si trova nei pressi della pineta di Classe, al chilometro 162 della Strada statale 16 Adriatica, e dà il nome anche alla zona stessa, indicata come località Mirabilandia nella toponomastica del comune di Ravenna. Mirabilandia è un parco sia di tipo tematico che acquatico[2], con una superficie complessiva di 850.000 m²; di cui 285.000 occupati dal parco tematico, 36.000 dalla zona acquatica e i restanti dai parcheggi. Mirabilandia è infatti il parco di divertimenti più grande d’Italia. Mirabilandia si compone di due zone principali: il parco tematico, suddiviso in sette aree, e il parco acquatico Mirabeach, inaugurato nel 2003, a cui si accede dal parco tematico o dall’ingresso esterno. Fino alla stagione 2011 si è chiamato Mirabilandia beach. Il parco tematico è ricco di verde e al suo interno si trovano attrazioni meccaniche, acquatiche e tematiche e hanno luogo vari spettacoli. Il parco acquatico ospita piscine, acquascivoli e spiagge artificiali. Per accedervi bisogna pagare un supplemento al biglietto di Mirabilandia e passare dal parco tematico o acquistare un biglietto specifico a tariffa maggiorata e accedere direttamente e solo all’acquapark. L’intera struttura si sviluppa intorno a tre piccoli laghi, uno centrale e due secondari, dove nidificano varie specie di uccelli anche migratori. Il sito era in origine una ex cava senza alcuna vegetazione. In seguito, l’attenzione mostrata per le specie animali e vegetali presenti ha fatto ottenere al parco il patrocinio del Ministero dell’ambiente. Il parco ha ricevuto anche il patrocinio della Tutela del Territorio, infatti all’interno di esso sono presenti numerosi alberi, fra i quali palme, pini e querce, circa 140 000 fiori e numerosi animali in libertà, fra i quali oche canadesi, svassi e aironi.

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.